Terms of service

Condizioni Generali di vendita per il sito Veranaturabio.com

In vigore da Aprile 2020

 

Articolo 1: Definizione e accettazione delle condizioni generali.

La Ditta Veranaturabio di Veronica Gesualdi, (di seguito “la Ditta”), avente come sede sociale Via A. Messedaglia, 26 – Torino, ITALIA, P.Iva 12294180018 occupa il sito di e-commerce situato all’indirizzo elettronico http://www.veranaturabio.com (di seguito il “Sito”).

La Ditta costituisce un’attività di vendita al dettaglio, tramite l’intermediario del Sito, attraverso un sito Web collegato alla rete Internet, di prodotti di profumeria, cosmetici e prodotti di bellezza, e accessori, (di seguito i “Prodotti”) a privati. Il Sito mette gratuitamente (ad eccezione dei costi telefonici di connessione al sito) a disposizione degli internauti delle informazioni sui Prodotti fabbricati da diversi fabbricanti referenziati on line sul catalogo, ed un sistema di ordinazioni e pagamenti online, sotto riserva da parte del cliente (di seguito il “Cliente”) delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito le “CGV”) .

Tutti gli ordini effettuati tramite il Sito, nonché le prestazioni attinenti, sono sottoposti senza eccezioni alle presenti CGV, che rappresentano l’integralità degli impegni esistenti tra la Ditta ed il Cliente data la sua navigazione nel sito.

Ogni ordine del Cliente comporta l’accettazione piena e completa, senza alcuna eccezione alle presenti CGV.

 

Articolo 2: Prodotti commercializzati suo Sito.

Il Sito è un sito di vendita on line di cosmetici naturali, prodotti di bellezza ed accessori. La Ditta si rifornisce dei Prodotti da fabbricanti che abbiano espressamente accettato di essere referenziati sul sito. Le caratteristiche essenziali (qualitative e quantitative) dei Prodotti che provengono direttamente dai fabbricanti sono descritte all’interno del Sito. Questi prodotti sono venduti nuovi.

La Ditta si riserva espressamente il diritto di introdurre in ogni momento nuovi Prodotti, di eliminare tutti o parte dei Prodotti venduti o presentati sul Sito, di cambiare la loro presentazione o cessare la loro commercializzazione sul suo Sito, senza essere obbligata ad avvisare precedentemente, né a giustificarsi con il Cliente.

 

Articolo 3: Informazioni accessibili sul Sito e limiti delle responsabilità della Ditta relativamente a queste informazioni.

La Ditta non è responsabile di inesattezze, errori od omissioni eventualmente presenti nella descrizione dei Prodotti che le è stata comunicata dai fabbricanti.

La Ditta non è responsabile degli errori tipografici presenti nel Sito indipendentemente dalla sua volontà.

Allo stesso modo, le fotografie e la grafica del Catalogo del Sito, che illustra con l’aiuto del testo i Prodotti, sono indicative e non sono contrattuali. Non impegnano quindi in nessun modo la Ditta che non è responsabile delle inesattezze o degli errori introdotti.

La Ditta non è responsabile:

– delle interruzioni o dei ritardi registrati sul Sito a causa di lavori di manutenzione, di guasti tecnici, di cause di forza maggiore, di fatti relativi a terzi o di altre circostanze di qualsiasi tipo;

– dell’impossibilità momentanea di accedere al Sito, come nel caso di interruzione della rete Internet o di problemi di accesso alla rete Internet da parte del cliente.

 

Articolo 4: Ordini

L’ordine sul sito è sottoposto al totale rispetto della procedura descritta in seguito e concretizzata on line da una successione di differenti schermate sulle quale sono indicate le differenti fasi che il Cliente deve seguire affinché il suo ordine sia ritenuto valido dalla Ditta.

Gli ordini si effettuano on line, in conformità con il modulo presente sul Sito che è indicato sotto forma di un carrello, il cui contenuto è scelto dal Cliente durante la navigazione nelle diverse pagine Web del Sito. Riempire il carrello non costituisce di per sé un ordine comportante un impegno per la Ditta.

Il Cliente si impegna a trasmettere alla Ditta delle informazioni complete, esatte ed aggiornate. In caso di informazioni incomplete o inesatte, la Ditta si riserva il diritto di annullare l’ordine ed il pagamento.

In conformità con la legge Informatica e Libertà del 6 gennaio 1978, il cliente dispone di diritto di accesso, modifica, rettifica ed eliminazione dei dati personali che lo riguardano. Per esercitare questo diritto, è sufficiente inviare una comunicazione a: veranaturabio@pec.it, veranaturabio@gmail.com o via posta alla sede sociale della Ditta (precisando il servizio richiesto).

Il Cliente è informato e accetta il fatto che, trattandosi di vendita al dettaglio, la quantità dei prodotti ordinati dal Cliente è limitata, secondo le indicazioni effettuate dai Fabbricanti.

Tramite lo strumento del carrello, il Cliente deve selezionare e confermare l’identificativo e la quantità dei Prodotti ordinati (la cui disponibilità è sottoposta a conferma da parte della Ditta), ed il prezzo d’acquisto.

Il cliente può riempire liberamente il suo carrello on line, eliminare un articolo che aveva selezionato ma che non è più interessato ad acquistare, modificare la quantità ordinata o aggiungere un prodotto cliccando sul tasto corrispondente.

Il cliente deve poi confermare l’indirizzo di fatturazione, il luogo della consegna e la modalità di pagamento scelta: bonifico bancario, carta di credito oppure Paypal. Una volta selezionate e confermate tutte le informazioni, il cliente clicca sul tasto “Conferma” ed il suo modulo d’ordine è direttamente trasmesso al servizio commerciale della Ditta. Un numero d’ordine è allora attribuito al cliente.

Gli ordini impegnano il cliente dal momento in cui la Ditta riceve il modulo d’ordine debitamente compilato e confermato dal cliente cliccando sul tasto “Conferma”. Però, l’ordine può considerarsi effettuato solo dopo la conferma da parte della Ditta al cliente tramite posta elettronica, riprendendo le informazioni comunicate dal cliente ed indicando se fosse in caso le eventuali difficoltà o riserve per soddisfare la richiesta (riguardanti la disponibilità di Prodotti ordinati o la modalità di pagamento scelta).

Il Cliente dispone di un periodo di possibilità di ritiro dell’ordine di otto giorni a partire dalla conferma dell’ordine effettuata dalla Ditta. L’annullamento dell’ordine deve essere notificato alla Ditta attraverso posta elettronica con richiesta di notifica alla lettura all’indirizzo veranaturabio@gmail.com o attraverso una lettera raccomandata con notifica di ricezione all’indirizzo: Veranaturabio di Veronica Gesualdi –  Via A. Messedaglia, 26 – 10149  Torino.

 

Articolo 5: Garanzie sull’ordine

In generale, è previsto da convenzione esplicita tra la Ditta ed il cliente che faranno fede le e-mail, come il sistema di registrazione automatica utilizzato sul Sito, soprattutto per ciò che riguarda la natura e la data dell’ordine, la sua ricezione e conferma, o un’eventuale modifica o annullamento.

 

Articolo 6: Modifica degli ordini.

Tutte le modifiche all’ordine richieste dal cliente potranno esser prese in considerazione dalla Ditta solo se ricevute via posta elettronica (all’indirizzo veranaturabio@gmail.com) prima della spedizione dei prodotti. Ad ogni modo, la Ditta non è obbligata ad accettare le modifiche richieste.

La Ditta si riserva il diritto di annullare o rifiutare gli ordini di un cliente con il quale ci fosse un contenzioso relativo al pagamento di un precedente ordine.

 

Articolo 7: Prezzi, fatture, pagamenti.

I prodotti venduti sul Sito sono riservati esclusivamente ai privati.

I prezzi indicati sul Sito sono indicativi ed aggiornati regolarmente e sono modificabili senza preavviso. Ad ogni modo, i prezzi fatturati sono quelli in vigore alla data dell’ordine.

Il cliente potrà inoltre approfittare, durante determinati periodi, di offerte promozionali su alcuni Prodotti. Queste offerte saranno annunciate on line sul Sito e saranno valide durante il periodo indicato e sempre nei limiti delle scorte disponibili.

I prezzi indicati sono compresi di tasse. I prodotti rimangono di proprietà della Ditta fino alla completa riscossione del pagamento da parte della Ditta.

Le eventuali spese di spedizione sono fatturate in aggiunta.

Una ricevuta fiscale è emessa per ogni consegna e indirizzata dalla Ditta al cliente tramite posta o e-mail all’indirizzo di fatturazione che quest’ultimo ha comunicato al momento dell’ordine.

Tutti i reclami concernenti le ricevute o le forniture devono essere presentati alla Ditta tramite posta elettronica all’indirizzo veranaturabio@gmail.com nei 10 giorni seguenti la ricezione della fattura stessa.

In caso contrario, essa è considerata accettata senza riserve. L’eventuale consegna incompleta di un ordine non può giustificare il rifiuto del pagamento dei Prodotti consegnati. Ogni contenzioso tra il cliente e la Ditta non è in nessun caso la causa della sospensione del pagamento della parte non contestata della ricevuta fiscale.

Il pagamento on line è affidato al sistema di pagamento on line garantito SSL. Il cliente accede ad un server controllato funzionante in modalità SSL (128 bit) e certificato da un Ente di Certificazione (PayPal).

Il cliente deve fornire le sue coordinate bancarie, compilando on line il modulo di pagamento dopo aver cliccato su “Pagamento”.  La transazione è allora effettuata dal cliente secondo le norme di sicurezza bancaria.

La Ditta s’impegna ad un’obbligazione di mezzi per ciò che riguarda il trattamento delle coordinate bancarie (numero di carta di credito e data di scadenza) comunicate dal cliente sul Sito. Comunicando le sue coordinate bancarie, il cliente accetta anticipatamente e senza condizioni che la Ditta proceda alla transazione sicura. Il Cliente autorizza quindi anticipatamente la sua banca ad addebitare sul suo conto presa visione dei registri o delle rilevazioni trasmesse dalla Ditta, anche in assenza di fattura firmata a mano dal titolare della carta. L’ autorizzazione dell’addebito sul conto del cliente è sempre data per l’ammontare del prodotto acquistato, come fatturato dalla Ditta.

 

Articolo 8: Diritti di dogana.

Tutti gli ordini effettuati sul sito e consegnati fuori dall’Italia possono essere sottoposti ad eventuali tasse e a diritti di dogana ed a imposte nel momento in cui il pacco arriva a destinazione. I diritti di dogana ed eventuali tasse legate alla consegna di un articolo sono a carico del cliente e sono sua esclusiva responsabilità.

La Ditta non è tenuta a verificare o ad informare il cliente dei diritti di dogana e di tasse applicabili.

 

Articolo 9: Modalità di consegna

La consegna è effettuata da un corriere esterno alla Ditta. Essa comincerà dal momento del ritiro dei Prodotti da parte del corriere che consegnerà il prodotto ordinato all’indirizzo di consegna comunicato dal cliente sul modulo d’ordine. La consegna si effettua esclusivamente in Italia o nei paesi membri della comunità europea. Le consegne sono effettuate in funzione delle disponibilità e nell’ordine di arrivo degli ordini, secondo il principio del primo arrivato primo servito.

In caso di esaurimento scorte per uno dei prodotti ordinati, la Ditta informerà il Cliente sulla nuova disponibilità dei Prodotti e procederà, salvo istruzioni contrarie del cliente, alla consegna parziale dell’ordine. In generale, gli ordini non sono annullabili in caso di esaurimento scorte (se non previo accordo scritto tra le parti).

La Ditta farà del suo meglio per consegnare o far consegnare i prodotti entro i due giorni lavorativi seguenti l’evasione dell’ordine da parte della Ditta. I periodi di consegna sono indicativi e non costituiscono un obbligo di risultato.

Il ritardo nella consegna non potrà in nessun caso dare diritto ad annullare l’ordine in corso, e nessun indennizzo o penalità per ritardo di consegna, qualsiasi sia la causa, importanza e conseguenza diretta o indiretta potrà essere richiesto dal cliente.

La responsabilità della Ditta non è intaccata in caso di ritardi di consegna imputabili al corriere o a cause di forza maggiore. Sono considerate cause di forza maggiore, che scaricano di pieno diritto e senza formalità la Ditta dal suo obbligo di consegna e più in generale da ogni responsabilità: scioperi, incidenti o ritardi di fabbricazione da parte del fabbricante, guerra, sommosse , incendi, inondazioni, danni causati da acqua, tempeste, fulmini, requisizioni, decisioni di qualsiasi autorità, impossibilità di essere riforniti, mancato o ritardo nel trasporto dei prodotti, o più in generale in caso di avvenimento non controllabile dalla Ditta.

La Ditta informerà il cliente, in un tempo ragionevole, in caso di avvenimenti di forza maggiore suscettibili di perturbare il processo di consegna del prodotto richiesto. Ad ogni modo, se il prodotto ordinato non è stato consegnato 8 giorni dopo la data indicativa di consegna, per altre cause che non siano di forza maggiore, la vendita potrà essere annullata su richiesta del cliente via posta elettronica con notifica di lettura all’indirizzo: veranaturabio@gmail.com.

Il cliente potrà, in questo caso, ottenere la restituzione delle somme versate per l’ordine, ad esclusione di altre indennità o danni-interessi. Il cliente avrà inoltre la possibilità di accettare una nuova consegna, senza esigere un ribasso del prezzo o danni oppure interessi.

In ogni ipotesi, la consegna nel periodo indicato può avvenire solo se il cliente è puntuale negli obblighi verso la Ditta, qualsiasi sia la causa.

 

Articolo 10: Ricezione dei prodotti.

Il Cliente alla ricezione dei prodotti ha l’obbligo di verificare, immediatamente, la conformità e l’integrità di quanto ordinato. In caso di prodotti non conformi o danneggiati deve elevare una contestazione scritta al corriere ed inviarne una copia alla Ditta: veranaturabio@gmail.com avendo cura di specificare in dettaglio quale sia il problema riscontrato, nonché il numero di ordine di riferimento al fine di individuare con esattezza la spedizione a cui si fa riferimento.

 

Articolo 11: Diritto di Recesso.

In caso di anomalia tecnica del prodotto o di errore sul prodotto consegnato, il cliente seguirà la procedura di Recesso del prodotto descritta di seguito. Le spese ed i rischi della restituzione sono sempre a carico del cliente. Le anomalie tecniche e gli errori sul prodotto devono essere comunicate alla Ditta tramite posta elettronica entro sette giorni, a partire dalla data di consegna, indicando i dati del cliente, il numero e la data della ricevuta fiscale, il riferimento del prodotto, la quantità e l’esatto motivo della richiesta.

I prodotti devono essere imperativamente restituiti completi, in perfetto stato e nella loro confezione d’origine, posti in una scatola vergine con attenzione a non aggiungere scritte o nastro adesivo sulla confezione d’origine.

La Ditta si riserva il diritto di rifiutare ogni recesso non-conforme alle condizioni menzionate qui sopra. La richiesta non sarà accettata in caso di prodotto aperto o rovinato, se questo stato non è stato indicato alla Ditta al momento dell’accordo sulla restituzione dei prodotti difettosi.

Ogni recesso accettato dalla Ditta, dopo una verifica qualitativa e quantitativa dei prodotti restituiti, comporterà, a beneficio esclusivo del cliente, un rimborso, escludendo ogni indennità o danno.

 

Articolo 12: Garanzia.

Oltre alla garanzia legale contro i vizi nascosti degli articoli, per i quali il cliente dovrà, in tempi brevi, notificare alla Ditta tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno l’esistenza di tale vizio, i Prodotti venduti dalla Ditta beneficiano di una garanzia del fabbricante e/o del suo fornitore alla Ditta. La garanzia accordata dal fabbricante obbliga solo quest’ultimo.

La Ditta in qualità di intermediario-distributore non fornisce alcuna garanzia contrattuale sui Prodotti, che sono venduti come vengono forniti.

 

Articolo 13: Limiti di responsabilità.

I prodotti proposti sono conformi alla legislazione italiana in vigore ed alle norme applicabili in Italia e nella comunità europea. La responsabilità della Ditta non può essere impegnata in caso d’inosservanza della legislazione del paese dove il prodotto è consegnato (ad esempio in caso di divieto di un prodotto…). Vi spetta verificare presso gli enti locali le possibilità d’importazione o d’utilizzo dei prodotti o servizi che desiderate ordinare.

Se la responsabilità della Ditta dovesse essere presa in considerazione a seguito dell’inadempienza o dell’errata esecuzione delle sue prestazioni, il totale delle indennità non potrebbe, per convenzione espressa, superare un importo uguale al prezzo del prodotto che è all’origine del danno.

 

Articolo 14: Diritti di proprietà intellettuale ed industriale

La Ditta gestisce il Sito che resta sua proprietà esclusiva. La Ditta ha creato e messo on line le pagine web, le immagini e fonti scritte, i dati di base costituendo il sito.

Al cliente è proibito di conseguenza di diffondere o riprodurre il Sito, totalmente o in parte, sotto qualunque forma.

La Ditta si riserva il diritto di chiedere danni ed interessi in caso di falsificazione e più generalmente di danno ai suoi diritti di proprietà intellettuale ed industriale. D’altra parte, il cliente è informato che i prodotti messi in vendita nel sito sono protetti a titolo dei marchi, disegni e modelli ed altri diritti simili o complementari di proprietà intellettuale e/o industriale. Il cliente si impegna anche a non portar loro danno.

 

Articolo 15: Regolamento delle controversie.

Le relazioni tra Ditta ed il cliente sono sottoposte al diritto italiano ed alla convenzione di Vienna sui contratti di vendita internazionale di merci. Ogni controversia relativa all’interpretazione, l’esecuzione o la rottura del contratto stipulato tra Ditta ed il cliente, anche in caso di ricorso in garanzia o di pluralità di convenuti, sarà in mancanza d’accordo amichevole, di competenza esclusiva delle giurisdizioni italiane territorialmente competenti in particolare: Foro di Torino.

 

Articolo 16: Informatica e libertà

I dati personali del cliente (nome, cognome, ragione sociale, funzione, indirizzi di posta elettronica e geografica, numeri di telefono e di fax, informazioni bancarie) sono raccolti dalla Ditta per le necessità di una buona gestione degli ordini, delle consegne e delle fatture, e sotto il rispetto delle disposizioni Italiane della legge informatica e libertà n°78-17 del 6 gennaio 1978, delle disposizioni italiane derivate dal Decreto Legislativo n°196 del 30/06/2003 applicabile al 1 gennaio 2004, come pure dalle disposizioni comunitarie applicabili in materia. Le informazioni che devono essere obbligatoriamente registrate dal cliente per potere effettuare degli ordini sono identificate con un asterisco. Il cliente dispone in qualsiasi momento di diritto d’accesso, di modifica, di correzione e di soppressione delle informazioni personali che lo riguardano raccolte dalla Ditta. Per esercitare questo diritto, il cliente può, a sua scelta, inviare un’e-mail all’indirizzo veranaturabio@gmail.com o inviare una lettera alla sede della Ditta (con fotocopia della carta d’identità). Effettuando un ordine nel sito, il cliente dà il suo consenso all’utilizzo dei dati personali raccolti in occasione dell’ordine a titolo di archivio della clientela della Ditta per le necessità della fatturazione. La Ditta conserverà queste informazioni per una durata di 2 anni dopo l’ordine su supporto informatico. La Ditta può utilizzare i dati personali riguardanti il cliente allo scopo di inviargli offerte commerciali che possano interessarlo.

In applicazione della legge Informatica e Libertà, il cliente dispone tuttavia del diritto di opporsi alla ricezione per posta elettronica di documenti d’indagine commerciale non richiesta, segnando on line la casella prevista a tal fine o indirizzando una lettera alla sede della Ditta. Infine, la Ditta può anche essere portata a trasmettere i dati personali comunicati dal cliente a partner commerciali allo scopo d’indagine. In applicazione alla legge Informatica e Libertà, il cliente dispone tuttavia del diritto di opporsi alla trasmissione a terzi dei suoi dati personali segnando on line la casella prevista a tal fine o inviando una lettera alla sede della Ditta. Nel quadro della lotta contro le frodi su Internet, le informazioni relative al vostro ordine potranno essere trasmesse a FIA-NET per verifica.

 

Articolo 17: Licenza d’accesso al Sito.

La Ditta rilascia una licenza limitata all’accesso ed all’utilizzo del sito per l’utilizzo personale del cliente. Il cliente non è mai autorizzato a scaricare o modificare interamente o parte di questo sito senza l’autorizzazione scritta ed espressa della Ditta.

Questa licenza non permette di utilizzare, per la vendita o per qualsiasi altro utilizzo commerciale questo sito o il suo contenuto (prodotti elencati, descrizioni, prezzo, teletrasmissione o copia delle informazioni per conto di un altro commerciante, utilizzo di dati, software, estratti sonori, grafiche, immagini, testi, fotografie, mezzi).

Questo Sito o qualsiasi parte di questo non può essere riprodotta, copiata, venduta o sfruttata per ragioni commerciali senza un’autorizzazione espressa e scritta della Ditta.

La Ditta autorizza, a titolo non esclusivo e destituibile, a creare un legame ipertestuale (link) che indirizzi alla home page del Sito a condizione che questo link non possa creare nei confronti della Ditta, o ai nostri prodotti o servizi, un carattere menzoniero, falso, dispregiativo o che può arrecare danno.

La creazione di questo link non impegna la responsabilità della Ditta, a qualunque titolo, sul contenuto del vostro sito.

Qualsiasi utilizzo nel citato link del nostro logo, del nostro marchio o della nostra grafica richiede la nostra autorizzazione espressa e scritta.

 

Articolo 18: Commenti, critiche, comunicazioni e altri contenuti.

Gli utenti di questo Sito possono indirizzare alla Ditta delle critiche, dei commenti o qualsiasi altro contenuto; presentare proposte, idee, questioni o qualsiasi altra informazione finché questo contenuto non è illegale, osceno, abusivo, minaccioso, diffamatorio, calunnioso, non costituisce una violazione ai diritti di proprietà intellettuale, non pregiudica terzi, non contiene virus informatici, non è un messaggio politico, commerciale, o qualsiasi forma di “spam”.

Non dovete utilizzare un indirizzo falso di posta elettronica, sfruttare l’identità di una persona o di un’entità, né mentire sull’origine del contenuto.

La Ditta si riserva il diritto, a sua intera discrezione, di togliere o modificare ogni contenuto, in particolare per ragioni tecniche (capacità di stock insufficiente, virus, chiarezza della pagina web) o legali (opinioni diffamatorie, false, razziste, oscene o che giustifica crimini contro l’umanità). Le ragioni sopra citate sono esempi e non devono essere interpretate come esaurienti.

Se un cliente ci indirizza del contenuto, eccetto menzione contraria stipulata dalla Ditta, questo cliente accetta di accordare alla Ditta il diritto, non esclusivo, gratuito e per la durata legale dei diritti d’autore di sfruttare, riprodurre, modificare, adattare, pubblicare, tradurre, distribuire, pubblicare questo contenuto nel mondo intero e su qualsiasi supporto.

Il cliente ci accorda, come pure alle Ditte del nostro gruppo, il diritto di utilizzare il nome che il cliente ci ha comunicato in occasione della fornitura del contenuto. Il cliente rinuncia allora al diritto di essere identificato come l’autore del contenuto. Il cliente accetta anche di effettuare tutti gli atti necessari per perfezionare i diritti che egli accorda alla Ditta, in particolare dall’esecuzione di qualsiasi atto e di qualsiasi documento alla nostra domanda. Il cliente dichiara e garantisce alla Ditta essere proprietario o avere i diritti necessari sul contenuto che trasmette; che, alla data di trasmissione del contenuto: (I) il contenuto è chiaro e vero, (II) l’utilizzo del contenuto non viola una delle nostre politiche e non minaccerà un terzo (in particolare che il contenuto non sarà diffamatorio). Il cliente accetta di compensare la Ditta in caso d’azione di un terzo contro la Ditta dal momento che quest’azione avrebbe per, base o origine il contenuto che il cliente ha comunicato alla Ditta.

 

Articolo 19: Non rinuncia.

Il fatto che la Ditta si astenga da esigere ad un momento dato l’esecuzione di una qualunque delle disposizioni delle presenti CGV non può essere interpretato come valendo rinuncia da invocare ulteriormente la suddetta inadempienza totale o parziale.

 

Articolo 20: Validità delle Condizioni generali di vendita.

Se una qualunque delle disposizioni delle presenti CGV è dichiarata nulla completamente o parzialmente, le altre disposizioni e gli altri diritti ed obblighi sorti di queste CGV rimarranno invariati e resteranno applicabili.

 

Articolo 21: Accesso alle Condizioni Generali di Vendita

La versione aggiornata delle CGV è sempre accessibile al Cliente on line.